giovedì 20 luglio 2017

Lago dei Cigni - Ratmansky - M. Arduino e N. Del Freo


E poi succede che balla Martina Arduino. E cosa fai non la vai a vedere?
Soprattutto se capita l'occasione di andarci con Mirella Lesma, la tua insegnante di una vita fa?
Certo che ci vai,  perchè vedere una meraviglia di vent'anni affrontare il Lago con grande poesia e con decisa grinta capita poche volte.
Bastano il lirismo delle braccia della sua Odette e i giri en dehors in attitude finiti in plié come se niente fosse della sua Odile, per aprire gli occhi a chiunque.
Martina è meravigliosa e seria, le auguro una carriera brillante, maestri e incontri giusti nei momenti giusti.
Per il resto parlano le immagini. Brava!!! 🙌